Convincere il gatto ad entrare nel trasportino

trasportino-gattoCome fare a convincere il nostro gattino ad entrare nel trasportino quando è necessario spostarsi in auto, treno o aereo con l’animale.
Il trasportino è uno strumento indispensabile per cui il nostro gattino va abituato fin da piccolo a entrare nella gabbietta per il suo trasporto senza che ciò lo traumatizzi. Bisogna ingegnarsi e mettere in pratica alcuni trucchetti, ecco quali.
All’inizio bisognerebbe lasciare il trasportino aperto in un angolo della casa, sempre quello, in modo che il nostro piccolo felino si abitui alla sua vista. Ideale è mettere all’interno della gabbietta un qualsiasi nostro indumento che sia impregnato del nostro odore, così il gatto sentirà il trasportino come qualcosa di familiare.
È possibile rendere più attraente il posto dove è posizionato il trasportino aperto ponendovi attorno gli oggetti che piacciono al gatto: i suoi giochini preferiti, la sua copertina, la ciotola con qualche cibo che lui ama… Le prime volte che il gattino entra nel trasportino non va chiuso lo sportellino per non rischiare di spaventarlo. Un po’ alla volta il gatto si abituerà alla presenza del trasportino e inizierà ad entrarci e ad uscirci da solo, in naturalezza. Poi, da quel grande dormiglione che è, vi schiaccerà anche un pisolino, soprattutto se alla base della gabbietta avremo steso una morbida copertina. A questo punto, quando il felino è dentro il trasportino, avvicinarsi con cautela per non spaventarlo e farlo schizzare fuori, restare accanto alla bestiola fermi e non chiudere lo sportello. Fare così per un paio di giorni per poi chiudere la gabbietta all’inizio per pochi minuti e quindi riaprirla prima che il gatto si spaventi o si senta prigioniero. Aumentare gradatamente i tempi di chiusura del trasportino .fino ad ottenere una situazione tranquilla, anzi è probabile che il gattino si addormenti dentro la gabbietta.

 

Per rendere più attrattivo e piacevole il trasportino al gatto è possibile comprare uno spray con feromoni che hanno un effetto tranquillizzante e spruzzarlo dentro. Il gattino potrebbe anche eleggere il trasportino come sua cuccia abituale, in questo caso siamo a cavallo, perché il gatto ha accettato la gabbietta, anzi la sente come un posto tranquillo e sicuro.

Il trasportino che esistono in commercio sono di diversi tipi e modelli, c’è quello di plastica chiuso che non consente di vedere molto all’esterno in modo che i gatti più timidi non si impauriscano e sono l’ideale p portare il gatto dal veterinario che lo potrà visitare dentro il trasportino stesso sollevando il coperchio, c’è anche quello simile a una gabbia che permette di vedere bene fuori ed è adatto ai gatti più calmi e meno paurosi.