Le café des chats, bar per gatti a Parigi

on

Il primo e per ora unico caffè francese per i nostri amici felini a quattro zampe è stato aperto nel quartiere del Marais, a Parigi, da Margaux Gandelon un’imprenditrice francese che è una appassionata di gatti.
Il bar dei gatti è stato inaugurato nel mese di agosto e chi volesse fare una capatina a Parigi potrebbe andare a prendere un caffè e godere della compagnia di un delizioso e affettuoso gattino che, con le sue fusa, vi allieterà la sosta al bar.
Nel bar gironzolano indisturbati una decina di splendidi gatti che possono anche essere adottati e che provengono dalla Società per la protezione degli animali. Vengono assistiti e curati dai dipendenti del bar, infatti ognuno di loro è responsabile di un paio di gatti dal punto di vista igienico e sanitario. Inoltre un veterinario li visiterà ogni tre mesi. Gatti sani, puliti e belli dotti anche di un libretto sanitario. Per non turbare la routine dei gattini il Café des Chats resta aperto tutti i giorni, ma il vero scopo è quello di coltivare la terapia delle fusa.

Infatti si pensa che la terapia ron-ron sia più efficace e calmante di un farmaco, non produca effetti secondari e porti benefici a livello cardiovascolare e per il Sistema nervoso. Accarezzare un micio, quindi, fa bene, giova alla salute come del resto era già noto da molti anni in Giappone dove esistono un centinaio di bar per i gatti dove è possibile coccolare un gatto mentre si beve lentamente in tè o un caffè.
In Giappone si chiamano Neko Cafè (neko vuol dire gatto) e vennero aperti per la prima volta a Taiwan nel 1998, poi nel 2004 a Osaka. Ebbero un grande successo anche perché in Giappone è vietato tenere un gatto in un condominio.
Il primo caffe per i gatti in Europa venne aperto a Vienna qualche tempo fa e ora è la volta di Parigi. I gatti del cafè gironzolano per i locali r si possono toccare e accarezzare, ma non si possono disturbare se dormono o mangiano, non si possono nemmeno prenderli in braccio.
Nel bar parigino i clienti possono degustare caffè, cioccolata, cappuccini, ma anche mangiare zuppe e dolci a base di ingredienti Biologici e le sale sono curatissime e ben arredate in stile un po’ retrò,
La finalità del bar è anche quella di trovare un padrone ai gattini, infatti essi provengono da gattili e sono tutti adottabili.