Perché il cane sbadiglia?

Molto spesso vediamo i nostri cari amici a quattro zampe che si sganasciano in sonori e gustosi sbadigli. Pensiamo che forse non hanno dormito bene durante la notte e che di conseguenza, sono stanchi e sonnolenti. Ma non è proprio così.

Infatti tutti i cani hanno dei comportamenti di comfort che migliorano il benessere dell’animale sia dal punto di vista fisico che psicologico. Lo sbadiglio rientra in questi comportamenti che sono vari come ad esempio la toelettatura del pelo; il leccarsi, lo sfregarsi la schiena e lo stirarsi le zampe. Facendo questi movimenti i nostri cani si sentono meglio e diminuiscono eventuali tensioni interne. I movimenti sono dei riflessi involontari o quasi, che al cane vengono in modo naturale. Per esempio, quando si svegliano, viene loro naturale darsi una stiracchiata oppure, ogni tanto, ribaltarsi sul dorso e strusciare il pelo sull’erba o sul tappeto.
Vediamo di capire perché il cane sbadiglia e a che cosa serve il frequente movimento delle mascelle.

Molti studiosi dei comportamenti canini hanno osservato e studiato lo sbadiglio del cane, ma le conclusioni sui motivi di esso non sono univoche. Sono state date diverse interpretazioni e lo sbadiglio è stato correlato a varie e diverse situazioni.
Si è osservato che il cane si stiracchia volentieri soprattutto dopo un pisolino e nel contempo fa dei gustosi e sonori sbadigli.
Il cane può anche sbadigliare per imitazione, un po’ come l’uomo che sbadiglia se vede un’altra persona sbadigliare o se pensa allo sbadiglio. Ma il cane sbadiglia solo se vede un altro cane sbadigliare e non se vede l’uomo o un altro animale. Il cane che sbadiglia per imitazione non vuole comunicare nulla, lo sbadiglio è una pura questione empatica.
Il cane sbadiglia anche quando è in ansia mentre non sbadiglia quasi mai se è attento a qualcosa che lo interessa.
Tipico del cane ansioso sono alcuni movimenti come lo sbadigliare, il leccarsi le labbra e ansimare. Questi atteggiamenti, soprattutto lo sbadiglio, possono significare che il cane cerca di tranquillizzarsi e di trovare conforto.
Lo sbadiglio, infine, può essere provocato anche da problemi di salute come una cattiva digestione, ma ancora più spesso dal mal d’auto che è accompagnato da eccessiva salivazione, agitazione, numerose e frequenti deglutizioni.
Pertanto abbiamo visto che lo sbadiglio del cane può essere causato da vari e diversi fattori che il padrone attento sa riconoscere.