Cani

Rissa tra cani: come comportarsi, cosa evitare, come prevenire

rissa-tra-cani

I cani sono da sempre considerati i migliori amici dell’uomo… peccato che non sempre lo siano anche tra di loro!

Non tutti i cani riescono a convivere pacificamente con esemplari della loro stessa specie, soprattutto se sono dello stesso sesso o se non hanno avuto frequenti incontri con altri tipi di animali.

Potrebbe malauguratamente capitare che il tuo cane sia coinvolto in una lite con i suoi simili. Situazioni simili potrebbero avere delle conseguenze gravi se i cani coinvolti sono di grossa taglia o di costituzione forte. Potrebbero esserci animali feriti gravemente o peggio.

Dato che avere un cane è una responsabilità e bisogna prendersene cura, è opportuno sapere che cosa bisogna fare in caso di risse tra cani per evitare il peggio.

Perché si verificano le risse tra cani

Per quanto intelligenti ed educati, i nostri cani hanno ancora una forte parte istintiva. Come animali sono territoriali, competitivi e spesso dominanti. Queste caratteristiche possono emergere prepotentemente quando si incontrano con un loro simile, soprattutto se appartengono allo stesso genere.

I problemi sorgono nel momento in cui si porta a spasso il proprio animale sempre negli stessi posti. Il cane percepirà quegli spazi come suoi e avrà l’istinto a difenderli soprattutto dalla presenza di altri cani.

Un altro elemento di disturbo per l’animale potrebbe essere proprio il guinzaglio. Nonostante si faccia indossare per la sua sicurezza e quella degli altri (bipedi e non), il cane si sente costretto e vincolato e questa sensazione potrebbe essere deleteria nel momento in cui incontra un suo simile con cui entra in competizione perché alzerebbe il livello di aggressività.

C’è una predisposizione soggettiva alla rissa?

Ci sono alcune razze che per costituzione sono considerate maggiormente predisposte alla rissa con altri cani o all’aggressività. A questo può aggiungersi il fattore caratteriale che porta molti cani a essere molto protettivi nei confronti del proprio territorio o padrone.

Tuttavia, niente è scritto sulla pietra e fondamentale è l’educazione che tu dai al tuo animale. Se lo abitui alla presenza di altri animali, lo incoraggi ad avere atteggiamenti non aggressivi nei confronti dei suoi simili e gli insegni a rispondere al tuo richiamo, sicuramente le probabilità che attacchi gli altri cani diminuiscono.

Riconoscere i segnali

Conoscere bene il tuo cane ti darà la possibilità di prevenire spiacevoli incidenti proprio come sapere in generale quali sono i segnali del corpo che anticipano l’intento di attaccare.

Sappiamo tutti che lo scodinzolamento significa gioia e che il guaito indica tristezza. Allo stesso modo, devi imparare a cogliere gli indizi di rabbia e aggressività. Pelo ritto, denti scoperti, coda dritta e ferma, sguardo fisso e corpo proteso in avanti sono segnali inequivocabili. Se li noti nel tuo cane quando ne incrocia un altro, fai attenzione.

Ci sono molti modi per evitare una rissa tra cani. Puoi metterti d’accordo con altri proprietari per far sì che i vostri animali non si incontrino oppure puoi spegnere sul nascere il suo istinto, distraendolo o portandolo via.

Come comportarsi durante una lite tra cani

Nonostante le tue migliori intenzioni e tutti gli sforzi, potresti ritrovarti coinvolto in una rissa tra cani. Non è una bella esperienza e potresti essere colto/a da emozioni molto forti che ti impediscono di ragionare. Tuttavia, la prima cosa da fare è proprio cercare di rimanere calmi e di non agitarsi. Se sai cosa fare, sarai più pronto/a a intervenire in maniera decisa, prevenendo i danni.

Non ti mettere in mezzo

Cerca di evitare di mettere le mani in mezzo ai cani. In queste situazioni, gli animali sono eccitati e preda dell’istinto della lotta; potrebbero non fare distinzione tra nemico e padrone e quindi potresti anche essere morso.

Un’altra cosa che non devi fare è afferrare con le mani il collare del tuo cane perché potrebbe girarsi e morderti.

Non urlare in preda all’emozione

Alzare la voce può aiutare perché in questi casi bisogna distogliere l’attenzione dei cani dalla lotta prendendoli di sorpresa. Se intervieni con un comando diretto o producendo dei rumori forti (magari con degli oggetti metallici o battendo mani e piedi), potresti porre fine alla rissa tra cani. Non serve, invece, urlare di continuo in preda alla disperazione, per quanto legittima.

Intervenire cogliendo i cani di sorpresa

Puoi provare a separare i due contendenti da lontano o intervenendo in prima persona, con le dovute cautele.

Per far smettere i cani, devi coglierli di sorpresa. In questo modo, avranno qualcun altro su cui focalizzare la loro attenzione, si calmeranno e tu potrai allontanarli. Oltre a fare rumore, potresti provare a intervenire “annaffiando” i litigiosi. L’acqua distrae gli animali e non gli fa del male. Potrebbe essere una buona idea quella di girare con una bottiglietta spray. In alternativa, puoi usare un qualsiasi oggetto e provare a metterlo tra i due oppure coprirli con un lenzuolo; di solito, se non vedono, i cani smettono di essere aggressivi.

L’intervento fisico è un po’ più delicato soprattutto se ci si ritrova davanti a un cane aggressore che non è il tuo. In generale, usare le mani dovrebbe essere la tua ultima risorsa.

La cosa migliore da fare in questi casi sarebbe sollevare le zampe posteriori del cane aggressore come se fosse una carriola, afferrando la parte superiore delle gambe. In alternativa, si potrebbe tirare la coda, ma è un’operazione molto delicata perché se lo fai in maniera troppo forte potresti fargli male (addirittura potresti slogargli le ossa della coda o stirargli i nervi alla base della spina dorsale).

Non picchiare i cani

Non è utile dare calci o botte ai cani per cercare di separarli, anzi. Questo potrebbe aizzarli ancora di più l’uno contro l’altro. Ciò che puoi fare è evitare di coccolare il tuo animale dopo lo scontro (soprattutto se è stato lui/lei a iniziare) in modo da non lasciar passare il messaggio che una cosa del genere sia ammissibile.

Le risse tra cani sono naturali

Tenendo a mente queste regole, non dovresti avere troppi problemi a gestire la situazione. Ricorda che la maggior parte delle risse tra cani è più scena che altro, ma quando la situazione degenera è importante mantenere i nervi saldi e comportarsi adeguatamente. In questo modo, la situazione si risolverà presto e nel migliore dei modi.

To Top