Gatti

Scottish Fold: informazioni e caratteristiche della razza

Lo Scottish Fold è una razza di gatti, che come si può ben intendere dal nome è d’origine scozzese. Il termine fold che accompagna “scottish” è stato aggiunto per definire “piegato” e riprende proprio la peculiarità tipica di questa razza, ossia le sue bellissime orecchie all’ingiù. Infatti, il gatto ha delle simpatiche orecchie basse che gli danno un aspetto moto dolce e pacifico. Aspetto che rispecchia il suo carattere, infatti è molto tranquillo e docile e vive sempre in pace con tutti.

La storia del gatto Scottish Fold

Il gatto Scottish Fold è nato nel 1961 in Scozia, la prima testimonianza è stata rilevata in Scozia, quando una famiglia d’allevatori, vedendo le orecchie piegate all’ingiù di una gattina scelse di creare una nuova razza. Infatti, la gatta fu fatta incrociare con il British Shorthair dal quale è nato il primo capostipite della razza, nel 1966.

Una volta che l’incrocio diede buoni frutti, venne mantenuta per varie generazioni grazie a un gene di tipo dominante. Nonostante i primi incroci rilevarono un gene dominante si evidenziarono anche numerosi problemi di salute, per questo motivo seguirono dei nuovi incroci per irrobustire la razza. Così nel 1987 venne fatto incrociare con un altro gatto ossia l’Highland Fold. Una razza nata dall’incrocio tra il Persiano e il gatto Exotich.

Aspetto del Gatto Scottish Fold

Il Gatto Scottish Fold è una razza che presenta alcuni aspetti caratteristici tra le più evidenti troviamo quella delle orecchie curve e piegate verso il basso. Le sue orecchie peculiari sono anche di piccole dimensioni e aderiscono al suo capo.

La testa dello Scottish Fold è rotonda mentre gli occhi sono distanziati e molto grandi. Il corpo invece è molto muscoloso, infatti questo è un gatto di taglia media. Nonostante sia abbastanza muscoloso il gatto comunque risulta essere molto agile.

Il maschio ha un peso tra i 5 e i 6 chilogrammi, mentre la femmina è più piccolina infatti il suo peso da adulta si aggira intorno ai 4 kg. Alla vista comunque grazie al suo pelo, il gatto sembra al quanto paffutello, e un po’ sovrappeso, anche se in realtà non lo è.

Le colorazioni ammesse nello standard dello Scottish Fold sono il blu, il blu-grigio, il crema e il bianco. Dopo di ché a queste si aggiungono anche altre due varietà ossia il smoke o il tabby tortie. Il sottopelo dello Scottish Fold è al quanto folto e quando lo si accarezza si può avvertire la morbidezza del suo pelo sotto mano.

Per quanto riguarda le zampe queste sono rotonde e prevedono un buon appoggio in terra. Invece la coda non è molto spessa e si presenta di lunghezza media.

Il carattere del Gatto Scottish Fold

Lo Scottish Fold è un gatto che presenta un temperamento affabile oltre che molto socievole. Questo gatto ha bisogno di molte attenzioni e non può essere lasciato da solo, in quanto non ama molto la solitudine.

Oltre ad essere molto amante delle attenzione degli adulti e dei bambini, questo è un gatto con il quale si può giocare e che può convivere amabilmente anche con altre razze di gatti.

Contrariamente a quanto si pensa in generale dei gatti, lo Scottish Fold è un animale domestico che si affeziona in poco tempo alla famiglia che sceglie di adottarlo. Il suo affezionarsi è tale che il gatto si mostra subito molto fedele oltre che sempre desideroso di coccole da parte dei membri della sua famiglia.

Non è un gatto silenzioso, anzi miagola molto spesso, per questo motivo non sempre è indicato per la vita in condominio. Anche se spesso miagola, il gatto non è motivo di preoccupazione per gli abitanti della casa.

Infatti, la vive con serenità e non causa alcun danno all’abitazione. L’unica cosa è che spesso se trova piccoli oggetti, si diverte a nasconderli in varie zone della casa, ma senza rovinarli, graffiarli o morderli con forza.

Il gatto vive tranquillamente in casa, ma ha bisogno anche di uscire ogni tanto e di esprimere le sue abilità di cacciatore e la sua voglia di esplorare in un giardino o in uno spazio aperto.

Infine, il suo carattere è molto partecipe e ama essere portato in vacanza all’interno del suo trasportino. Per lui l’importante è stare sempre in compagnia degli adulti e non sentirsi mai abbandonato. Inoltre, non è raro che si trovi il gatto sdraiato che dorme vicino a delle fonti di calore come una stufa a pellet, il termosifone o il caminetto.

Gatto Scottish Fold: come prendersene cura?

Lo Scottish Ford è un gatto che ha bisogno di cure. Innanzi tutto bisogna porre attenzione al suo mantello, quindi bisogna lavarlo con cura e pettinarlo con le spazzole apposite per i gatti.

Inoltre, si deve porre attenzione anche alle sue orecchie, che hanno bisogno di essere pulite con regolarità in quanto è a rischio di infezioni. Inoltre, bisogna precisare che questa razza di gatti tende ad ammalarsi facilmente, quindi un controllo veterinario mensile è consigliato al fine di preservare al meglio la sua salute.

Allevamenti e prezzo dello Scottish Fold

I cuccioli di Scottish Fold vengono cresciuti in specifici allevamenti che sono specializzati nella razza. Quindi bisogna sempre controllare che il gatto provenga da un allevamento di razza appartenente alla WCF la federazione mondiale dei gatti. Inoltre, il gatto dev’essere sempre venduto con il certificato di Pedigree e si devono visionare i test che denotano che l’allevamento dello Scottish Fold è in regola.

Per quanto riguarda il prezzo questo può variare a seconda del suo pedigree e anche dalla discendenza. In genere per uno Scottish Fold di razza il prezzo va da un minimo di 800 euro sino a più di 1000 euro.

To Top