Cani

Un cucciolo di cane, il labrador Retriever

labrador-retrievers-2Un cucciolo di cane in casa comporta tanto affetto e compagnia, oltre che un amore incondizionato per il suo padrone, che viene dato senza nulla chiedere in cambio in quanto il cane vive in funzione del padrone, desidera rapportarsi con lui e vivere con lui. Un cucciolo di cane cambia la vita della famiglia che lo accoglie perché richiede un impegno e limitazioni alla propria libertà. Bisogna nutrirlo,vaccinarlo, portarlo dal veterinario, educarlo, portarlo a fare delle lunghe passeggiate e corse. Nonostante ciò chi possiede un cane non ne può più fare a meno, l’animale diventa parte integrante della famiglia, qualcuno addirittura gli parla, qualcuno afferma: ” Si fa capire tutto, gli manca solo la parola!”
Prima di scegliere un cucciolo di cane bisogna capire quali siano le nostre esigenze. Se abbiamo bisogno di un cane da guardia, di compagnia, da difesa, allora ci si deve orientare verso una delle razze che possono soddisfare le nostre esigenze. Per esempio se vogliamo un cane da guardia dobbiamo prendere un pastore tedesco, se vogliamo un cane di piccola taglia non possiamo correre rischi prendendo un meticcio in quanto non sappiamo a priori quanto crescerà.

Se invece desideriamo un cane intelligente, affettuoso,socievole, docile e robusto il Labrador Retriever corrisponde esattamente a queste esigenze. Non è di grande taglia, altezza al garrese per i maschi di 56/57 cm, per le femmine 54/56 cm, peso 35/40 kg.
Il Labrador Retriever è originario dell’isola di Terranova, ed è un cane che apprende facilmente e riesce a svolgere molte attività tra cui l’assistenza ai non vedenti. Ma il suo carattere affettuoso lo rende un ottimo cane da compagnia, è un giocherellone e ama stare con i bambini. Da cucciolo è vivace, gli piace correre e non si stanca mai. I suo hobby preferito è masticare tutto quanto gli capita a tiro cosa che preannuncia la sua golosità. Infatti va fatta attenzione alla sua alimentazione. È ingordo e mangerebbe tanto con un inevitabile aumento di peso. Per questo motivo ha bisogno di molto moto, deve correre o camminare, gli piace anche nuotare ma vuole stare in compagnia degli esseri umani, non gli piace stare da solo.

I colori del suo pelo sono nero, miele o marrone. È provvisto di un sottopelo insensibile all’acqua mentre il pelo è liscio e duro. La coda è grossa alla base per poi assottigliarsi verso la punta. Il muso è largo, la testa è appuntita, gli occhi sono nocciola o marrone, orecchie hanno una forma triangolare.

Un po’ di storia

È un discendente del Cane di St. John famoso per la sua caratteristica di amare l’acqua. Infatti viene allevato dai pescatori inglesi sull’isola di Terranova. Venne portato in Inghilterra nel 1800 allevato e selezionato e nel 1885 nacque di Buccleuch Avon, il primo esemplare di Labrador.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top