Razze di conigli da adottare e le loro caratteristiche

Quali sono le migliori razze di conigli da adottare? Scopriamo insieme sia quali sono le razze migliori, ma anche le loro caratteristiche. Se stai pensando di adottare un coniglio domestico, infatti, è molto importante capire quale sia la migliore, perché ognuna presenta una personalità differente e anche delle esigenze variabili.

I conigli, come i cani e gatti, non sono tutti uguali. Per questo motivo prima di fare la tua scelta, devi assolutamente scoprire quali sono le razze di coniglio migliori da adottare.

Hotot: il coniglio bianco

Il coniglio Hotot nasce in Francia grazie all’impegno dell’allevatrice Eugenie Bernhard, questa razza è molto amata per il suo dolcissimo aspetto e per il suo manto bianco. Questa razza è molto ricercata e non è facile trovare degli allevatori che la trattano. Se però riuscite a trovare un coniglio Hotot rimarrete incantati dal manto bianco, gli occhi marroni e dall’alone nero intorno ad essi.

Questi conigli amano mangiare, per questo motivo bisogna fare molta attenzione alla loro alimentazione, perché rischiano di diventare obesi. Le dimensioni sono molto ridotte, per questo motivo la razza è consigliata anche per chi ha un appartamento di piccole dimensioni. Infine, il loro carattere è un po’ introverso all’inizio, ma quando si abitua diventa dolce e affettuoso.

Rex

Tra le razze di conigli da adottare c’è il Rex. Questo coniglio viene allevato di due dimensioni differenti standard che arriva a un peso massimo di 5 kg, e mini che invece raggiunge un peso di massimo 2 kg. Il Rex è disponibile in varie colorazioni come: nero, cioccolato, rosso e bianco, inoltre sono compresi nello standard anche quelli con le macchie.

Questo è un coniglietto molto attivo che ama girovagare per la casa, saltellare e giocare, non si stanza mai! Anche se ama correre e giocare, si mantiene tranquillo anche nei momenti in cui sta nella gabbietta. Il loro carattere è molto socievole e sono super simpatici.

Testa di Leone

Il coniglio Lionhead è molto famoso, questo si presenta con un pelo lungo che lo rende molto simile a un piccolo e tenero leoncino. Questa è una razza originaria del Belgio, ma si trova anche da altri allevatori europei. I conigli Testa di Leone non sono molto grandi e raggiungono un peso massimo di 2 kg.

Le colorazioni possono essere varie, ma la testa è sempre pelosa e per tenerla lucida è necessario pettinarla. Il carattere di questa specie è molto tranquillo, lo si può tenere in braccio e coccolare, ama le attenzioni e le carezze. Ideale per i bambini, grazie alla loro docilità e simpatia. 

Ariete

Tra i conigli che stanno spopolando c’è sicuramente l’Ariete. Questa razza di coniglio si riconosce subito per le sue belle orecchie lunghe ma cadenti, inoltre hanno un’aspetto molto tenero. Il carattere è molto tranquillo e docile, non è molto attivo, ma se si gioca con lui si presta bene alla compagnia. 

Angora Inglese

Tra le razze di coniglio da adottare c’è l’Andora Inglese, questo nonostante il nome in realtà non proviene dall’Inghilterra ma da Ankara in Turchia. Questo tenero coniglietto si presenta di dimensioni medio grandi e ha un peso che si aggira tra i 2,5 e i 3,5 kg.

Questo coniglietto ha il pelo molto setoso e lungo e proprio per questo motivo alcuni lo allevano per la sua lana. In realtà si adatta bene anche alla vita casalinga ed è molto divertente pettinarli grazie al loro pelo lungo. I colori di questo coniglio sono: marrone, cioccolato, nero e bianco. Sono esemplari tranquilli, dolci, e all’inizio si mostrano timidi e riservati. 

Coniglio Nano

Un altro coniglio molto richiesto è quello nano o toy. Questo coniglietto non arriva a superare il chilo e mezzo. Le sue dimensioni ridotte lo rende idoneo a vivere anche in appartamenti molto piccole. Il suo aspetto è molto compatto e dolce, le sue orecchie sono tondeggianti, una sua caratteristica imprescindibile.

Il pelo è corto e morbido, le colorazioni vanno dal nero, al grigio, al marrone sino al bianco. Questo coniglietto ha molta paura delle persone estranee, con i suoi padroni però è molto amichevole e paziente. 

Coniglio Gigante delle Fiandre

Il coniglio gigante delle Fiandre è una razza di origine belga, questo è un animale domestico molto popolare specie nelle fattorie, infatti le sue dimensioni lo rendono ideale per chi ha grandi spazi e giardini per farlo giocare e divertire. Il coniglio gigante delle Fiandre ha un aspetto tenerissimo e può raggiungere sino ai 10 kg, il suo corpo e lungo e flessuoso e il pelo molto morbido.

Tra le colorazioni che si possono trovare ci sono il beige, il grigio, marrone, bluastro, nero, grigio e bianco. Il carattere di questo coniglio è molto docile, inoltre è molto rilassato e tranquillo e può convivere per questo motivo anche con altri animali. Anche se molto grande è anche molto pigro, non fa molti movimenti e passa la maggior parte del suo tempo a dormire o sdraiato. 

Tan

Infine, tra le razze di conigli da adottare troviamo il Tan, questo coniglietto è originario del Regno Unito e deriva da un incrocio tra un coniglio Olandese e uno selvatico. Questa razza si presenta con un carattere curioso e intelligente, è anche molto dolce, simpatico e iperattivo.

Le sue dimensioni sono medie, infatti raggiunge al massimo i due chili e mezzo. Questo coniglio si adatta sia alla vita in casa e ama stare insieme ai bambini e giocare con loro anche per diverse ore. 

Ora che conosci le principali razze di coniglio e le loro caratteristiche non ti resta che scegliere quale adottare 🙂